News: E’ forse l’ora di Sidney?

Questo 24 ottobre si apre per noi tifosi Pens con una notizia, anzi la notizia, che da tanto stavamo aspettando. Quella che il nostro Capitano Sidney Crosby è tornato, dopo la concussion rimediata, ad allenarsi regolarmente con il resto dei suoi compagni! Alla vigilia della sfida alla PPG Arena contro i Florida Panthers dell’ex Jaromir Jagr, il Capitano è stato schierato in prima linea assieme a Scott Wilson e Patrick Hornqvist e c’è addirittura una possibilità di vederlo già sul ghiaccio proprio domani notte contro la squadra del Florida come avrebbe dichiarato Coach Sullivan. Visto il delicato infortunio ci sarà da prendere la notizia alla leggera ma domani in giornata ne sapremo sicuramente meglio. Ancora assenti invece sia Kris Letang sia Conor Sheary alle prese sempre con i loro rispettivi infortuni e difficilmente torneranno disponibili nel match contro i Cats così come Murray e Pouliot.

Queste le linee offensive e difensive provate oggi in allenamento: Wilson – Crosby – Hornqvist; Kunitz – Malkin – Rust; Hagelin – Bonino – Kessel; Kuhnhackl – Cullen – Fehr; Dumoulin – Daley; Maatta – Warsofsky; Cole – Schultz;

Eccolo qui Crosby in azione nella seduta di allenamento odierna: sarà arrivato davvero il momento di rivederlo in azione sul ghiaccio?

Eccolo qui Crosby in azione nella seduta di allenamento odierna: sarà arrivato davvero il momento di rivederlo in azione sul ghiaccio?

Speriamo che questa notizia possa stimolare il resto dei giocatori a ritrovare quella forma partita che negli ultimi incontri sono mancate e rivedere finalmente una squadra come ci ha abituato nella scorsa stagione. I ragazzi hanno bisogno del nostro sostegno, non lasciamoli soli! LET’S GO PENS!

Analisi dopo le prime 4 giornate di Regular Season

Pittsburgh Penguins che hanno cominciato questa Regular Season di NHL conquistando 5 punti nelle quattro partite finora disputate e balzando, insieme ai Washington Capitals, momentaneamente al primo posto della Metropolitan Division.

Classifica provvisoria della Metropolitan Division;

Classifica provvisoria della Metropolitan Division;

L’assenza di Murray per infortunio ha agevolato la presenza nel net di Marc Andrè Fleury che nonostante le già 12 reti subite con il 91.4% di save si è comunque ben comportato anche se in alcuni momenti si perde facendoci imprecare non poco 😉 Come registrato anche nella scorsa stagione, è ancora la difesa il nostro punto debole: Maatta, Dumoulin e Cole si sono già “impegnati” in alcuni errori che sono costati dei goal subiti ed indubbiamente bisogna lavorare per cercare di trovare una maggiore concentrazione sul ghiaccio. Chi ha iniziato bene la stagione dei Pens è Phil Kessel già autore di 2 goal (miglior realizzatore) considerando che poco prima della pre-season ha dovuto subire una nuova operazione alla mano mettendo a rischio il suo utilizzo fin dalla prima partita. Nella sua linea offensiva invece non si può dire lo stesso di Bonino ed Hagelin: se il primo ha sin qui fatto registrare 1 assist, lo svedese invece è ancora a secco di punti! Insomma, la HBK Line deve ancora scaldare i motori. Chi ha sopreso è stato il giovane Conor Sheary andato a punti consecutivamente nelle prime 3 partite della stagione bloccandosi, come gli altri, nella disfatta subita proprio questa notte a Montreal subendo anche un infortunio nella zona dell’occhio uscendo dal ghiaccio anzitempo. Di seguito riportiamo la classifica marcatori dopo queste prime 4 giornate:

10

Avvicinadosi a questo fine settimana saranno 2 gli incontri dove saranno di scena i Pens: nella notte tra giovedì/venerdì alla PPG Arena verranno a far visita quei San Josè Sharks con cui abbiamo combattuto nella finale di Stanley Cup mentre la notte tra sabato/domenica saremo di nuovo in trasferta alla Bridgestone Arena contro i Nashville Predators.

LA MIA FEDE E’ UNA SOLTANTO, TIFO PENS E ME NE VANTO! #LetsGoPens

Match Preview: Montreal Canadiens vs. Pittsburgh Penguins;

Ingaggio alle 01.30 italiane!

Ingaggio alle 01.30 italiane!

GAME 4: Montreal Canadiens vs. Pittsburgh Penguins;

A meno di 24 ore dalla prima sconfitta stagionale per i Pens contro i Colorado Avalanche, la “Banda Sullivan” (2-0-1) torna sul ghiaccio nella prima trasferta della stagione 2016/2017 a Montreal (1-0-1) contro gli Habs che al contrario saranno alla loro prima in casa davanti al pubblico amico. Come ben sappiamo tra i Pens sono ancora assenti per i motivi ben conosciuti il capitano Crosby ed il goalie Murray così come Rust non giudicato ancora pronto perciò le linee sia offensive che difensive sono praticamente le stesse viste fino adesso con il solo dubbio su chi sarà a difendere la porta dei black-gold: probabilmente Sullivan potrebbe far esordire in maglia Pens il 26enne Mike Condon. Il neo portiere era stato inserito negli Wayvers… proprio da Montreal! Dopo 3 partite da titolare e con il 92.6% di parate ci sarà del riposo per Fleury.

I padroni di casa degli Habs, ceduto PK Subban scambiato a Nashville con l’arrivo in Canada del forte Weber, saranno ancora orfani nel net del talento Carey Price che è indisponibile per febbre e sarà sostituito ancora da Al Montoya. Massima attenzione alla prima linea degli Habs formata da Max Pacioretty — Alex Galchenyuk — Brendan Gallagher con quest’ultimo momentaneo miglior marcatore con 3 punti fatti in 2 partite (2+1).

Queste le probabili formazioni di Pens:

Wilson – Malkin – Hornqvist;

Hagelin – Bonino – Kessel;

Kunitz – Cullen – Sheary;

Sestito – Fehr – Kunhhackl;

Dumoulin – Letang;

Maatta – Daley;

Cole – Schultz.

Condon titolare, Fleury backup.

Mentre questa la probabile formazione degli Habs:

Pacioretty – Galchenyuk – Gallagher

Lehkonen – Plekanec – Radulov

Byron – Desharnais – Shaw

Danault – Mitchell – Flynn

Beaulieu – Weber

Markov  – Petry

Emelin – Sergachev

Montoya titolare, Lindgren backup

Appuntamento dunque a questa notte con i nostri aggiornamenti sulla nostra Pagina Facebook ed i commenti della partita LIVE sul nostro gruppo!

FORZA RAGAZZI, LET’S GO PENS!

 

Match Preview: Pittsburgh Penguins vs. Colorado Avalanche

GAME 3: Ore 01.00 italiane, alla PPG Arena di Pittsburgh arrivano a far visita ai Pens i Colorado Avalanche reduci dalla vittoria all’esordio contro Dallas per 6 a 5 con protagonista Joe Colborne autore di un hattrick. Gli Avs giungono a Pittsburgh con il roster al completo e con il goalie Calvin Pickard preferito nel net sostituendo Varlamov che ha difeso la gabbia contro gli Stars. Per i Pens, come ben sappiamo, saranno sempre assenti il goalie Murray ed il Capitano Crosby mentre Brian Rust nonostante abbia recuperato dal suo infortunio potrebbe ancora essere risparmiato da Coach Sullivan. Visto il doppio impegno in 24 ore tra Avalanche appunto e Montreal Canadiens il giorno seguente, il nostro coach ha confermato per stanotte Fleury a difendere la porta dei Pens ma non ancora chi contro gli Habs: che possa optare per far esordio in maglia black-gold quel Mike Condon che proprio la scorsa stagione era a Montreal?

Questa dovrebbe essere la formazione confermata per questa notte:

Wilson-Malkin-Hornqvist;

Kunitz-Cullen-Sheary;

Hagelin-Bonino-Kessel;

Kuhnhackl-Fehr-Sestito;

Dumoulin-Letang;

Maatta-Daley;

Cole-Schultz.

Anche stanotte non perdete il nostro aggiornamento sulla nostra “pagina Facebook” tra periodo e periodo oppure i commenti nel nostro gruppo ufficiale!

LA ITALY PENS FANS NON PERDE MAI! LET’S GO PENS!

Pittsburgh Penguins: primo incontro, prima vittoria!

Dopo 4 mesi di assenza, i nostri Pittsburgh Penguins tornano sul ghiaccio dopo la conquista della Stanley Cup a giugno. Primi avversari dei Pens sono gli Washington Capitals della stella russa Ovechkin che abbiamo incontrato nella semifinale di Conference di play-off dove sono stati battuti per 4 a 2 in una serie davvero avvincente. La PPG Paints Arena si veste a festa per celebrare il banner della vittoria della Stanley Cup conquistato e con la presentazione del roster della stagione 2016/2017. Giocatori che uno ad uno vengono acclamati dai propri tifosi con scene di grande gioia ma anche commozione nel vedere un video proiettato sullo schermo di quella che è stata la scorsa stagione dei Pens… BRIVIDI!

Il momento in cui viene esposto alla PPG Arena il banner della Stanley Cup Champions 2016!

Il momento in cui viene esposto alla PPG Arena il banner della Stanley Cup Champions 2016!

Durante la presentazione del roster, ecco il nostro Capitano fare il suo ingresso con la Stanley Cup!

Durante la presentazione del roster, ecco il nostro Capitano fare il suo ingresso con la Stanley Cup!

Pronti via e dopo solamente 59 secondi di gioco la squadra della Capitale passa in vantaggio: il duo Backstrom – Burakovsky confeziona in contropiede, con la nostra squadra sbilanciata in avanti, la rete del vantaggio con Fleury che viene trafitto vedendosi passare il disco sotto i gambali. Dopo il goal le squadre si equivalgono anche se sono i Caps a giocare meglio di noi ed il risultato però rimane invariato.

Nel secondo periodo, come spesso è accaduto nella scorsa stagione, i Pens tirano fuori l’orgoglio e mettono sotto i Capitals nel tentativo di rimontare il risultato e ci riescono: dapprima, il situazione di powerplay, un tiro di Letang viene deviato da Hornqvist che realizza la prima rete stagionale in NHL ed il conseguente goal del pareggio. I Pens spingono molto ma trovano un attento Holtby fin quando ad 1 minuto dalla fine del periodo è Malkin a trasformare la rete del vantaggio: Sheary nel terzo offensivo cattura il disco e trova solo soletto il giocatore russo che, anche un pò fortunatamente, batte in solitaria il portiere ospite.

Malkin e Hornqvist, grazie a loro i Pens nel secondo periodo chiudono in vantaggio per 2 a 1 sui Caps

Malkin e Hornqvist, grazie a loro i Pens nel secondo periodo chiudono in vantaggio per 2 a 1 sui Caps

Il terzo periodo si apre con i Pens che subiscono la veemenza dei Caps che si portano all’offensiva nel tentativo di ritrovare il goal del pareggio e ci riescono, ancora in contropiede, sempre al duo Backstrom – Burakovsky con il secondo che realizza la sua doppietta personale. I Pens sembrano essere sulle gambe ed i capitolini continuano ad essere più pericolosi e Johansson per poco non realizza il 2 a 3 ma trova sulla sua strada uno strepitoso Fleury che quando sembrava battuto, riesce con la mano a deviare quel tanto che basta per poter salvare la sua porta. Andiamo così al tempo supplementare dove però anche qui se ne esce con un nulla di fatto. Ai rigori arrivano i goal di Malkin, Oshie, Letang e Backstrom così tocca a Phil Kessel il compito di portare i Pens in vantaggio riuscendoci battendo Holtby con un tiro potente che entra poco sotto la traversa. Fleury poi è la ciliegina sulla torta neutralizzando il rigore di un Ovechkin apparso sottotono e consegnando la prima vittoria stagionale ai Penguins a conclusione di una serata (per noi italiani nottata) di grande felicità!

Il rigore realizzato da Phil Kessel che permette ai Pens di sconfiggere per 3 a 2 i Capitals!

Il rigore realizzato da Phil Kessel che permette ai Pens di sconfiggere per 3 a 2 i Capitals!

Partita indubbiamente divertente e combattuta: anche se i Pens conquistano il bottino pieno c’è da dire che i Caps hanno sicuramente fatto una buona gara e di certo non meritavano di finire l’incontro con 0 zero in classifica. Partita che forse ha perso un pò di fascino con l’assenza per “infortunio” del nostro Capitano Crosby e con un Ovechkin apparso non all’altezza del suo talento.

Next match: sempre alla PPG Arena di Pittsburgh sbarcheranno gli Anaheim Ducks che sabato notte (01.00 italiane) cercheranno di riscattarsi dalla prima sconfitta stagionale!

FORZA LOTTA E VINCERAI, NON TI LASCEREMO MAI! LET’S GO PENS!

Match Preview: Pittsburgh Penguins vs. Washington Capitals

109351t_matchup_01_pos_full_wsh

Torna il campionato di NHL dopo 4 mesi dalla vittoria della Stanley Cup dei nostri Pittsburgh Penguins ai danni dei San Jose Sharks e questa notte a far visita ai Pens al “PPG Paints Arena” (nuovo nome dello stadio al posto del Consol Energy Center) arrivano gli Washington Capitals della stella russa Ovechkin. Le due squadre non s’incontrano dal 11 maggio quando i Pens battono nel turno di playoff proprio la squadra della Capitale vincendo per 4 a 2 con il goal vittoria nel supplementare di Nick Bonino.

Il goal vittoria di Bonino

Il goal vittoria di Bonino contro i Caps nei supplementari.

Se gli ospiti arrivano con tutto l’ organico a disposizione non si può dire la stessa dei Penguins che avranno 3 assenze che non saranno disponibili per coach Sullivan: mancheranno difatti il goalie Murray che rientrarà il prossimo mese per un infortunio alla mano, il capitano Crosby che si ritrova con il problema di una concussion che lo tiene indisponibile day-to-day e non è ancora certo il suo ritorno ed infine Rust che nonostante abbia recuperato dal suo infortunio non verrà impiegato dal coach che aspetta prima di testarlo in allenamento per non rischiare altre ricadute. Di conseguenza la probabile formazione di stanotte dovrebbe essere la presente:

Kunitz – Malkin – Wilson;

Carl Hagelin – Nick Bonino – Phil Kessel;

Conor Sheary – Matt Cullen – Patric Hornqvist;

Kuhnhackl – Fehr – Sestito;

Dumoulin – Letang;

Maatta – Daley;

Cole – Schultz

Fleury – backup Condon

Scratched: Pouliot

Anche per questa stagione non perdete i nostri aggiornamenti LIVE sulla nostra pagina facebook Pagina facebook oppure commentare insieme al nostro gruppo IPF che potete cliccare qui!

#LetsGoPens #Pens #UnitiSiVince #BandaSullivan #IPF #5thLine

La stagione è alle porte!

Ebbene si cari amici! La stagione NHL 2016/17 sta per iniziare! 

Giovedì nella notte italiana infatti i nostri Pittsburgh Penguins torneranno a calcare il ghiaccio dell’Arena (nominata da pochi giorni PPG Paints Arena per ovvi motivi di sponsor) in veste “ufficiale” contro i Washington Capitals di Alex Ovechkin.

E’ terminata infatti sabato la Preseason che ci ha visto uscire vittoriosi in 3 confronti su 6 gare disputate (le tre sconfitte sono arrivate 2 ad opera dei Detroit Red Wings ed una dai Columbus Blue Jackets).

cut-1

Purtroppo nella giornata di ieri è arrivata la notizia molto preoccupante della commozione cerebrale subita dal nostro capitano Sidney Crosby durante l’allenamento di venerdì che ne ha conseguito la totale assenza dal ghiaccio per le giornate di sabato e lunedì.

Nella giornata odierna il nostro capitano ha svolto un leggero allenamento ma purtroppo per un infortunio di questo genere non si può stabilire un piano di recupero, tant’è che le sue condizioni verranno monitorate dallo staff medico dei Penguins giorno dopo giorno; “è possibile che possa rientrare a breve come fra qualche mese”…queste le parole di coach Sullivan che si è detto “frustrato per l’accaduto”.

Noi tutti ovviamente attendiamo news a riguardo e vi aggiorneremo non appena saranno giunte alle nostre orecchie.

cut

Nella giornata di oggi inoltre i Penguins hanno “richiamato” dai waivers il goalie ex Montreal Canadiens Mike Condon (575 mila dollari per 1 anno), che si rivelerà utile specialmente nel primo periodo di Regular Season visto l’infortunio che terrà fuori Matt Murray presumibilmente sino agli inizi di novembre.

Senza Crosby toccherà all’inossidabile Matt Cullen agire in prima linea al fianco di Sheary ed Hornqvist, mentre in quarta linea (orfana del sopracitato numero 7) sarà spostato al centro Eric Fehr con l’inserimento del possente Tom Sestito quale ala sinistra.

Il funambolico Bryan Rust invece (anch’egli ai box per infortunio) verrà sostituito da Scott Wilson, autore di una Preseason con i fiocchi, in una linea composta dal duo Malkin-Kunitz.

Intatta ed intoccabile invece l’HBK line formata da Hagelin, Bonino e Kessel, con Phil The Thrill che sicuramente non sarà al top della forma dopo l’intervento alla mano svolto nella pausa estiva ma protrattosi sino a poche settimane fa.

THANKS GOD IT’S OCTOBER!!

BUCKLE UP BABY!!! HOCKEY’S BACK!!!