Match Preview: New York Islanders vs. Pittsburgh Penguins

Barclays Center di Brooklyn, New York – NY Islanders vs. Pittsburgh Penguins!

Dopo la vittoria, sofferta, agli shootout contro i New Jersey Devils, i nostri Pittsburgh Penguins tornano sul ghiaccio di Brooklyn dove andranno ad affrontare i padroni di casa dei Islanders in quella che è il terzo scontro diretto stagionale dove fino adesso si registrano entrambe le vittorie a nostro favore, sia a Pittsburgh sia fuori casa. In questa “Wednesday Rivalry Night” ci sarà indubbiamente voglia di riscatto da parte degli isolani vista la cocente sconfitta subita il 19 novembre scorso ai supplementari grazie alla rete di Kris Letang. Questa notte però a difendere la gabbia degli Isles ci sarà l’ex Thomas Greiss.

I Pens rispetto alla gara contro i Devils vedranno il ritorno in formazione di Brian Dumoulin in difesa e di Patrick Hornqvist in attacco. Se il difensore rientrerà a fianco di Trevor Daley in linea, il secondo fa il suo ritorno dopo l’infortunio subito e già nella giornata di ieri in allenamento era stato provato sia in prima linea con Sheray e Crosby sia nella prima linea del powerplay ma Coach Sullivan sembra aver dato il suo parere positivo sul suo rientro in campionato. Anche Derrick Pouliot e Chris Kunitz hanno partecipato alla seduta di allenamento ma entrambi non sono al 100% della condizione e risultano ancora indisponibili anche se per Kunitz si fa in conto alla rovescia per vederlo di nuovo in formazione. Spazio dunque al giovane Jake Guentzel che avrà ancora la possibilità di mettersi in mostra dopo con i 4 punti conquistati (3 goal e 1 assist) e che agirà ancora in seconda linea con Malkin e Rust. In porta invece è confermato Matt Murray.

Questa dunque la probabile formazione dei Pens:

Sheary – Crosby – Hornqvist; Guentzel – Malkin – Rust; Hagelin – Bonino – Kessel; Kunhhackl – Cullen – Fehr; Maatta – Letang; Dumoulin – Daley; Cole – Schultz.

Murray nel net, Fleury backup.

Appuntamento dunque alle ore 02.00 italiane. LET’S GO PENS!

“IT’S A GREAT DAY FOR HOCKEY”

Robert Norman Johnson, alias “Bob Badger”, nato a Minneapolis (Minnesota) il 4 marzo 1931 e prematuramente scomparso il 26 novembre del 1991 all’età di 60 anni.

Chi di voi non ha mai sentito o letto la celebre frase messa come titolo in questo articolo durante le partite dei Pens ed immortalata all’entrata della PPG Arena di Pittsburgh? Ma come nasce questa frase?

I Pittsburgh Penguins hanno iniziato ad usarla, a scopo di marketing, dalla stagione 2008/2009. Proprio la stagione che ha visto i Pens conquistare la Terza Stanley Cup della sua storia ma “It’s a Great Day for Hockey” nasce molto prima, bensì nella stagione 1990/1991… proprio quella dove i Pens diventano per la prima volta Campioni della NHL per bocca di Robert Norman Johnson ma più comunemente conosciuto come BOB “BADGER” JOHNSON!! Per chi come il sottoscritto che vi sta narrando questa storia a quei tempi era ancora giovincello e non avevamo internet per reperire le notizie di hockey che provenivano dagli States, questo nome potrebbe risultare poco conosciuto ma quest’uomo è stato colui che ha portato, da head coach, la prima “Stanley Cup” a Pittsburgh. Erano i Pens che vedevano a roster giocatori quali il leggendario Mario Lemieux come capitano, un giovane Jaromir Jagr e gente talentuosa come John Cullen, Paul Coffey, Mark Recchi, Kevin Stevens, Tom Barrasso etc. che si qualificarono primi nella Patrick Division (l’odierna Metropolitan Division) ed al terzo posto nella Wales Conference (l’odierna Eastern Conference)!

Nei playoff arrivarono le vittorie per 4-3 contro i New Jersey Devils, 4-1 contro i Washington Capitals e 4-2 contro i Boston Bruins; la finale di Stanley Cup si è giocata contro i Minnesota North Stars dove i Pens e “Badger” vincendo a Gara 6 conquistano la prima coppa per Pittsburgh!! Per Bob era la prima stagione con i Penguins dopo 5 stagioni da allenatore con i Calgary Flames ed al primo tentativo, grazie anche alla sua passione ed entusiasmo, permette ad un’intera città di sognare!

Dopo una grandissima stagione piena di emozioni e gioie, nell’agosto del 1991 a Bob (che era allo stesso tempo anche l’head coach della Nazionale Statunitense) mentre stava preparando la squdra nazionale per il Canada Cup viene diagnosticato un cancro al cervello alla sola età di 60 anni. Il coach per forza di cose viene ricoverato in un ospedale del Colorado dove verrà accompagnato da Dottor Dan Thompson di Pittsburgh che lo seguirà nel suo trattamento di recupero ma che non smetterà di seguire le sorti del suo team. In sua mancanza verrà nominato “head coach ad interim” Scotty Bowman e Bob resterà sempre a contatto con il momentaneo coach e con i suoi collaboratori tanto da voler seguire le partite in videocassetta dal suo letto di ospedale e chissà quanti messaggi via fax.

Il 26 novembre del 1991 purtroppo, a soli 60 anni, Bob perde la sua partita più importante dal suo letto in Colorado e grande sarà la commozione per questa grave perdita. Mark Recchi dichiarerà: “Era una persona straordinaria, dobbiamo vincere di nuovo per lui!” E così è stato perchè la stagione 1991/1992 sarà infatti quella della Seconda Stanley Cup consecutiva dedicata interamente al mitico Bob! Durante i festeggiamenti a Pittsburgh Scotty Bowman, che nel frattempo era rimasto alla guida dei Pens, commenterà che “l’allenatore dei Pittsburgh Penguins sarà per sempre Bob Johnson!”

IT’S A GREAT DAY FOR HOCKEY… Questa frase di Bob è rimasta nella storia dei Pittsburgh Penguins da quel 1991 e siamo sicuri che riecheggierà per sempre in ogni tifoso dei Pens…. quando la pronuncerete, permettetevi di dedicare un secondo al passionale “BOB “BADGER” JOHNSON!

A pochi giorni di distanza dal 25imo anniversario dalla sua scomparsa la ITALY PENS FANS TI RENDE IL SUO OMAGGIO! #LetsGoPens #ThankYouBob

“CIAO BOB!”

Match Preview: Minnesota Wild vs. Pittsburgh Penguins

Eccezionalmente per questo GAME 21, la partita sarà ad un orario più che comodo per noi italiani: puck drops alle 22.00!!  IMPOSSIBILE MANCARE!

Eccezionalmente per questo GAME 21, la partita sarà ad un orario più che comodo per noi italiani: puck drops alle 22.00!! IMPOSSIBILE MANCARE!

Nel giorno del “Black Friday” le partite di NHL vengono leggermente anticipate e per noi popolo italiano non può essere che un vantaggio per potercela gustare senza mettere sveglie o quant’altro 😉 Allo Xcel Energy Center in Minnesota i padroni di casa degli Wild ospiteranno i nostri Pittsburgh Penguins che vengono dalla bella e netta vittoria di 2 giorni di New York contro i Rangers. Ed è proprio dal quel secondo e terzo periodo che ci aspettiamo di vedere questa sera i nostri ragazzi nel tentativo di continuare un trend positivo di risultati e perchè no, vendicare quel 2-4 subito l’11 novembre in casa in quello che è stato il primo incontro stagionale tra le due squadre.

Con Hornqvist e Kunitz ancora ai box per infortunio, Coach Sullivan non può far altro che confermare le linee viste nell’ultimo incontro confermando così la difesa con Maatta ancora al fianco di Letang e Dumoulin fare coppia con Daley. Anche per quanto riguarda le linee offensive non ci saranno novità con il giovane Guentzel sempre a far reparto con Malkin e Kessel. Ottimo momento per il nostro capitano Sidney Crosby che viaggia con 14 goal realizzati in 14 partite stagionali (ed anche 5 assist messi a referto) e crediamo che non abbia proprio voglia di fermarsi! Nel net pensiamo che possa essere confermato Matt Murray, al momento il ragazzo viaggia con un record di 6-1-0 con un 94,5% di saves, non male!!

Come detto dunque, appuntamento alle ore 22.00 italiane e ci aspettiamo il massimo sostegno e la massima presenza sulla nostra pagina ufficiale Facebook!!!

A SOSTEGNO DI UNA PASSIONE! – LET’S GO PENS! –

Match Preview: Pittsburgh Penguins vs. New York Rangers

Si torna a Pittsburgh: appuntamento alle ore 01.00 italiane, tutti a sostenere i nostri Pens!! LET'S GO PENS!

Si torna a Pittsburgh: appuntamento alle ore 01.00 italiane, tutti a sostenere i nostri Pens!! LET’S GO PENS!

Dopo la road trip che ha visto i Pens ottenere un 1-1-1 contro Washington, NY Islanders e Buffalo, i Pittsburgh Penguins tornano alla PPG Arena davanti al pubblico amico dove a far visita arriveranno i NY Rangers. E’ il primo incontro stagionale tra le due squadre, una rivalità che si riaccende dopo che nelle ultime due stagioni le due squadre si sono affrontate sempre al primo turno di playoff e vere e proprie battaglie e di conseguenza ci aspettiamo una partita emozionante stanotte. I Pens in casa hanno tutt’altra marcia rispetto alle prestazioni che vediamo in trasferta ma si sa che i tifosi quando affrontano una rivale pretendono sempre la vittoria 😉

Nel pomeriggio italiano dal farm team di AHL è arrivato l’attaccante Jake Guentzel, giocatore 22enne autore sino adesso di 17 punti (7+10) in 16 presenze con i WBS. Il giovane giocatore è stato chiamato in prima squadra visto gli infortuni di Hornqvist e di Kunitz, che proprio oggi è finito in injury reserve. Oltre l’esordio di Guentzet è confermato in formazione anche Scott Wilson mentre coach Sullivan ha riconfermato a difesa del net Marc-Andrè Fleury con Matt Murray a fagli da backup.

I Rangers arrivano a Pittsburgh a 24 ore dalla sconfitta ai rigori subita contro i Florida Panthers per 3-2 perciò, visto che per loro si tratta di un back-to-back, vedremo se accuseranno una certa stanchezza oppure no. Chi non sarà della partita è sicuramente lo svedese Zibanejad che è rimasto infortunato stanotte e ne avrà per almeno 6-8 settimane mentre nel net il favorito sembra essere Antti Raanta con Henrik Lundqvist che potrebbe rimanere a riposo ma ancora non ci sono conferme a proposito. Questa la probabile formazione dei Pens di stanotte:

Hagelin – Crosby – Sheary / Guentzel – Malkin – Kessel / Wilson – Bonino – Rust / Kuhnhackl – Cullen – Sheary / Dumoulin – Letang / Maatta – Daley / Cole – Schultz.

Esordio contro i New York Rangers per il 22enne attaccante Jake Guentzel. Riuscirà a lasciare il segno?

Esordio contro i New York Rangers per il 22enne attaccante Jake Guentzel. Riuscirà a lasciare il segno?

Appuntamento dunque alle ore 01.00 italiane dove seguiremo live l’incontro sul nostro gruppo facebook Italy Pens Fans oppure seguire i nostri aggiornamenti tra periodo e periodo sulla Pagina Ufficiale Facebook!

– FOR MY TEAM, FOR THE GLORY! – Since 2014 _/\_ Let’s GoPens

Match Preview: New York Islanders vs. Pittsburgh Penguins

MATCHDAY! Appuntamento alle ore 01.00 italiane... LET'S GO PENS!

MATCHDAY! Appuntamento alle ore 01.00 italiane… LET’S GO PENS!

Dopo la clamorosa sconfitta subita a Washington dai Capitals con il risultato finale di 7-1, i nostri Pittsburgh Penguins (10-4-2) tornano sul ghiaccio dove faranno visita agli Islanders (5-8-3) in quello che è il secondo incontro stagionale: si perchè già alla PPG Arena di Pittsburgh i Pens riuscirono ad ottenere i 2 punti con la vittoria per 4-2 grazie ad una buonissima prestazione di Phil Kessel autore di 1 goal e 2 assist. In questa stagione i newyorkesi sono partiti in sordina, difatti al momento con le sole 5 vittorie ottenute si trovano ultimi nelle classifica di Metropolitan Division e addirittura al 29° posto della classifica generale della Lega.

E’ pur vero che i Pens lontani da Pittsburgh hanno una marcia inferiore (3-3-1 in 7 partite in trasferta) ma dopo la batosta subita nella Capitale siamo certi che Coach Sullivan attenderà una reazione dai suoi ragazzi!

La partita contro i Caps ha lasciato alcuni dubbi di formazione: difatti sono usciti malconci sia Patrick Hornqvist che Chris Kunitz e solo all’ultimo momento il coach saprà dirci se saranno della partita oppure no. Chi ci sarà certamente è il goalie Matt Murray che nonostante la bastonata in faccia ricevuta involontariamente dal suo compagno di squadra Malkin è stato riconfermato nel net. Con i dubbi sull’utilizzo dei due attaccanti, in rampa di lancio torna l’attaccante Scott Wilson, rimasto nelle ultime partite ai margini con il ritorno in formazione del tedesco Kunhhackl. Tom Sestito, invece, messo nella lista degli waivers rimarra ancora a disposizione della squadra.

Appuntamento dunque alle ore 01.00 italiane dove potete commentare live nel nostro gruppo facebook, se siete iscritti, oppure con gli aggiornamenti live tra periodo e periodo sulla nostra pagina ufficiale facebook!

A SOSTEGNO DEI RAGAZZI… FORZA PENS!

– IPF _/\_ 2014 –

Wednesday Rivalry Night: Capitals vs. Penguins!

109351t_matchup_01_pos_full_wsh

Questa notte alle ore 01.30 italiane i nostri Pittsburgh Penguins tornano sul ghiaccio dopo la vittoria casalinga per 4 a 1 contro Toronto. Si torna in trasferta, la prima di tre prossimi incontri affrontati fuori da Pittsburgh dove troveremo in sequenza Washington appunto ed un back to back contro i New York Islanders e Buffalo Sabres nel giro di 24 ore!

Si tratta del secondo incontro stagionale dopo il match di apertura di stagione giocata alla PPG Arena dove in rimonta i Pens riescono ad avere la meglio ai tiri di rigore grazie al goal decisivo di Phil Kessel.

Ritorna il confronto tra Sidney Crosby ed Alex Ovechkin che non si è tenuto il 14 ottobre per via dell'infortunio del nostro Capitano: saranno decisivi nel march di stanotte?

Ritorna il confronto tra Sidney Crosby ed Alex Ovechkin che non si è tenuto il 14 ottobre per via dell’infortunio del nostro Capitano: saranno decisivi nel march di stanotte?

Per i Pens roster al completo, durante le sessioni di allenamento è tornato in gruppo, anche se con la maglia no-contact, Derrick Pouliot anche se inizialmente sarà difficile rivederlo sul ghiaccio prossimamente visto che ancora non è al 100%. Per quanto riguarda la formazione non ci attendiamo novità con le solite linee viste ultimamente: Sheary – Crosby – Hornqvist; Kunitz – Malkin – Rust; Hagelin – Bonino – Kessel; Kuhnhackl – Cullen – Fehr; Dumoulin – Letang; Maatta – Daley; Cole – Schultz.

E chi sarà il goalie? Coach Sullivan ha confermato nuovamente il giovane Matt Murray che lascia ancora in panchina il veterano Fleury.

SOSTEGNO AD OLTRANZA: ANDIAMO AD ESPUGNARE LA CAPITALE! #LetsGoPens