LE PRIME VOLTE DI…

Nella partita stravinta in quel di Brooklyn contro i New York Islanders con il risultato di 5-0 spiccano alcuni dettagli che andiamo brevemente a citare.

518746306_slide

Sundqvist festeggiato da Daley, il suo goal arrivato in shorthanded sarà anche il game winning goal della partita

  • Il primo goal in NHL per Oskar Sundqvist

Il 23enne centro svedese, così come Tom Kuhnhackl, ha trovato la prima rete con la casacca dei Penguins in occasione di una situazione di inferiorità numerica, momento assai difficile per realizzare un goal; oltre a questo si aggiunge un altro piccolo record per Oskar visto che il suo primo goal in NHL è risultato essere anche il Game Winning Goal della sfida contro gli Islanders


 

518750054_slide

Matt Murray, solido in gabbia contro gli Islanders, con 24 parate compie il suo primo shutout in NHL

  • Il primo shutout per Matthew Murray

Il giovane goalie che ad inizio anno era stato mandato in AHL per fargli fare le ossa si sta rivelando una piacevole sorpresa in questo finale di stagione (e non solo…) ed alla nona chiamata da starter ha messo a segno il suo primo shutout in carriera con la maglia dei Penguins


 

518765370_slide

Sidney Crosby mostra orgoglioso il puck del suo 600esimo assist in NHL

  • 600esimo assist in carriera NHL per il nostro capitano Sidney Crosby

Con l’assist in occasione del 2-0 timbrato da Hornqvist il nostro #87 ha realizzato il suo 600esimo assist in NHL, sopra di lui in maglia Penguins solamente Jaromir Jagr a quota 645 ed il mitico Mario Lemieux a quota 1033.


 

CfD9dGRXIAA_ajv

Secondi solo ai Detroit Red Wings a quota 24, i nostri Pens per il decimo anno consecutivo si giocheranno le proprie possibilità di vittoria alla post season

  • Decimo anno consecutivo ai playoff

Ci servivano 2 punti per conquistare la certezza matematica della conquista della post season: i 2 punti sono arrivati in grande stile sbarazzandoci degli Islanders con una cinquina a domicilio ed un dominio imbarazzante in ogni settore del ghiaccio; così dunque per il decimo anno consecutivo i nostri Penguins parteciperanno al periodo più hot della stagione NHL, ossia i playoff!


 

Maple-Leafs-Penguins-Hockey

Il NOSTRO Coach, Mike Sullivan, colui che ha scacciato via l’ombra dei Pens brutti ed improduttivi dell’era Johnston trasformandoli nella macchina da goal attuale: grazie Coach!

  • Prima stagione da Head Coach…prima post season conquistata per Mike Sullivan

Inutile nasconderlo, l’uomo che ci ha trascinati ai playoff quest’anno non porta i pattini, ma indossa una giacca ed una cravatta e soprattutto diciamocelo “due palle così”! Mike Sullivan da quando si è seduto sulla nostra panchina ha cambiato radicalmente ogni cosa trasformando una squadra impaurita e sterile ad una formazione veloce, grintosa, tosta e determinata che ora come ora fa paura a tutti.


 

Ora testa al derby contro Philadelphia che avrà inizio alle ore 23 italiane facendo prima un in bocca al lupo ai nostri fratelli Pirates che quest’oggi iniziano la loro stagione in MLB affrontando i Cardinals.


 

#beattheFlyers #beattheCardinals #PrideBurgh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *