Match Preview: New York Islanders vs. Pittsburgh Penguins

Barclays Center di Brooklyn, New York – NY Islanders vs. Pittsburgh Penguins!

Dopo la vittoria, sofferta, agli shootout contro i New Jersey Devils, i nostri Pittsburgh Penguins tornano sul ghiaccio di Brooklyn dove andranno ad affrontare i padroni di casa dei Islanders in quella che è il terzo scontro diretto stagionale dove fino adesso si registrano entrambe le vittorie a nostro favore, sia a Pittsburgh sia fuori casa. In questa “Wednesday Rivalry Night” ci sarà indubbiamente voglia di riscatto da parte degli isolani vista la cocente sconfitta subita il 19 novembre scorso ai supplementari grazie alla rete di Kris Letang. Questa notte però a difendere la gabbia degli Isles ci sarà l’ex Thomas Greiss.

I Pens rispetto alla gara contro i Devils vedranno il ritorno in formazione di Brian Dumoulin in difesa e di Patrick Hornqvist in attacco. Se il difensore rientrerà a fianco di Trevor Daley in linea, il secondo fa il suo ritorno dopo l’infortunio subito e già nella giornata di ieri in allenamento era stato provato sia in prima linea con Sheray e Crosby sia nella prima linea del powerplay ma Coach Sullivan sembra aver dato il suo parere positivo sul suo rientro in campionato. Anche Derrick Pouliot e Chris Kunitz hanno partecipato alla seduta di allenamento ma entrambi non sono al 100% della condizione e risultano ancora indisponibili anche se per Kunitz si fa in conto alla rovescia per vederlo di nuovo in formazione. Spazio dunque al giovane Jake Guentzel che avrà ancora la possibilità di mettersi in mostra dopo con i 4 punti conquistati (3 goal e 1 assist) e che agirà ancora in seconda linea con Malkin e Rust. In porta invece è confermato Matt Murray.

Questa dunque la probabile formazione dei Pens:

Sheary – Crosby – Hornqvist; Guentzel – Malkin – Rust; Hagelin – Bonino – Kessel; Kunhhackl – Cullen – Fehr; Maatta – Letang; Dumoulin – Daley; Cole – Schultz.

Murray nel net, Fleury backup.

Appuntamento dunque alle ore 02.00 italiane. LET’S GO PENS!

Match Preview: New York Islanders vs. Pittsburgh Penguins

MATCHDAY! Appuntamento alle ore 01.00 italiane... LET'S GO PENS!

MATCHDAY! Appuntamento alle ore 01.00 italiane… LET’S GO PENS!

Dopo la clamorosa sconfitta subita a Washington dai Capitals con il risultato finale di 7-1, i nostri Pittsburgh Penguins (10-4-2) tornano sul ghiaccio dove faranno visita agli Islanders (5-8-3) in quello che è il secondo incontro stagionale: si perchè già alla PPG Arena di Pittsburgh i Pens riuscirono ad ottenere i 2 punti con la vittoria per 4-2 grazie ad una buonissima prestazione di Phil Kessel autore di 1 goal e 2 assist. In questa stagione i newyorkesi sono partiti in sordina, difatti al momento con le sole 5 vittorie ottenute si trovano ultimi nelle classifica di Metropolitan Division e addirittura al 29° posto della classifica generale della Lega.

E’ pur vero che i Pens lontani da Pittsburgh hanno una marcia inferiore (3-3-1 in 7 partite in trasferta) ma dopo la batosta subita nella Capitale siamo certi che Coach Sullivan attenderà una reazione dai suoi ragazzi!

La partita contro i Caps ha lasciato alcuni dubbi di formazione: difatti sono usciti malconci sia Patrick Hornqvist che Chris Kunitz e solo all’ultimo momento il coach saprà dirci se saranno della partita oppure no. Chi ci sarà certamente è il goalie Matt Murray che nonostante la bastonata in faccia ricevuta involontariamente dal suo compagno di squadra Malkin è stato riconfermato nel net. Con i dubbi sull’utilizzo dei due attaccanti, in rampa di lancio torna l’attaccante Scott Wilson, rimasto nelle ultime partite ai margini con il ritorno in formazione del tedesco Kunhhackl. Tom Sestito, invece, messo nella lista degli waivers rimarra ancora a disposizione della squadra.

Appuntamento dunque alle ore 01.00 italiane dove potete commentare live nel nostro gruppo facebook, se siete iscritti, oppure con gli aggiornamenti live tra periodo e periodo sulla nostra pagina ufficiale facebook!

A SOSTEGNO DEI RAGAZZI… FORZA PENS!

– IPF _/\_ 2014 –

SCATTA L’ORA X IN CASA PENS

Una settimana dopo il passaggio dall’ora solare all’ora legale durante questo weekend potrebbe scattare l’ora di mettere il timbro (o la X al fianco del nostro nome nella classifica del sito della NHL!!) in una delle 16 caselle disponibili per disputare i prossimi playoff.

I nostri Pittsburgh Penguins infatti conquistando almeno una vittoria nelle due gare che disputeranno a breve distanza (contro gli Islanders quest’oggi e Philadelphia domani) avrebbero la certezza matematica di aver conquistato un posto per la post season distante oramai meno di 15 giorni.

518449734_slide

Phil Kessel, autore di una doppietta nell’ultimo match contro i Nashville Predators, tenterà di trascinarci alla vittoria anche contro i New York Islanders a partire dalle ore 19:00 italiane (la gara verrà inoltre trasmessa in differita su Sky Sport Plus, canale 205 di SKY, alle ore 00:30)

sabato 2/4 ore 19:00 —> NEW YORK ISLANDERS vs PITTSBURGH PENGUINS

Alle ore 19:00 italiane i nostri Pens saranno di scena al Barclays Center di Brooklyn per affrontare i temibili Islanders di John Tavares; le 3 sfide già disputate durante l’arco di questa stagione vedono avanti i nostri ragazzi con 2 W conquistate al fronte di 1 sola sconfitta arrivata di misura meno di un mese fa.

Olli Maatta e Bryan Rust con ogni probabilità non saranno della gara visto il prolungarsi dei rispettivi infortuni mentre Brian Dumoulin dovrebbe fare rientro proprio quest’oggi al posto (con ogni probabilità) del giovane Pouliot che però ha ben disputato le 3 gare in cui è stato chiamato in causa.

Le certezze invece in questo periodo sono due: capitan Sidney Crosby, eletto “First Star of the Month” dalla NHL nella giornata di ieri e Phil Kessel; il #81, parecchio criticato durante tutto l’anno, sta trovando il momento di forma migliore proprio quando la stagione sta entrando nel suo momento più caldo, aiutato anche da un intesa finalmente ottimale con Nick Bonino e Carl Hagelin, i due compagni di linea che con la loro dinamicità e la loro posizione stanno facendo rendere al meglio il nostro “Cicciobello” preferito, a segno 4 volte nelle ultime 4 partite disputate.

Marc Andre Fleury sarà lo starter goalie della partita di oggi mentre domani a conseguenza di cosa accadrà nella gara odierna verrà deciso se lasciare riposare il nostro #29 al posto del giovane Matt Murray uscito vittorioso in settimana dalla battaglia vissuta contro i mai domi Buffalo Sabres.

Per quanto riguarda invece i nostri sfidanti, arriveranno alla sfida con una defezione nel reparto arretrato visto l’infortunio sofferto dal forte Travis Hamonic nell’ultima gara disputata contro i Columbus Blue Jackets; il loro cammino nelle ultime dieci partite parla di 5 vittorie, 4 sconfitte ed 1 sconfitta subita agli shootout proprio contro di noi una decina di giorni fa.

Una vittoria per gli Isles sarebbe fondamentale poichè oltre a portarsi ad 1 punto di distanza da noi avrebbero a disposizione una gara in più e come si suol dire, avrebbero il proprio destino nelle proprie mani.

Kris+Letang+Pittsburgh+Penguins+v+Philadelphia+8PwnvwjUQGFl

Kris Letang è pronto, come ogni elemento dei Pens, a combattere per la maglia nel ghiaccio di casa contro Philadelphia, domenica dalle ore 23:00 italiane!

domenica 3/4 ore 23:00 —> PITTSBURGH PENGUINS vs PHILADELPHIA FLYERS

Sarà sicuramente una battaglia la sfida di domenica fra Flyers e Penguins: Philadelphia infatti con ogni probabilità non avrà gradito il 4-1 inflitto un paio di settimane fa al Wells Fargo Center da Crosby & Co. con una supremazia territoriale imbarazzante sotto ogni punto di vista ed inoltre sta combattendo con i denti per conquistare il piazzamento in uno dei due posti Wild Card per i prossimi playoff con i Detroit Red Wings appaiati ad 89 punti.

Ciò che possiamo dire riguardo a questa squadra è che dopo la sconfitta subita dai Pens ha infilato un bel filotto di vittorie interrotto solamente dal k.o agli shootout subito da Columbus e dalla sorprendente sconfitta in quel di Glendale contro gli Arizona Coyotes, team che ormai non ha più nulla da dire ma che da consuetudine nord americana non regala assolutamente niente a nessuno.

Ad ogni modo il momento cruciale della stagione per i Flyers arriverà durante la prossima settimana quando proprio mercoledì dovranno affrontare i Red Wings in una gara da “dentro o fuori”.

Con poche informazioni su formazioni od altro (visto che anche Philadelphia disputerà quest’oggi il primo match del proprio weekend) vi lasciamo con le solite due frasi:

BE STRONG!! BE TOUGH!!

WE ARE THE FIFTH LINE!!

GAMEDAY: PITTSBURGH PENGUINS vs. NEW YORK ISLANDERS

ISLANDERS (38-21-8) – PENGUINS (36-24-8)

10271559_10154592373343765_29236520610595464_n

Dopo la vittoriosa partita di New York, sponda Rangers, i Pens tornano al Consol Energy Center di Pittsburgh dove arriveranno l’altra squadra della Grande Mela, i New York Islanders nel terzo, ma non ultimo, incontro stagionale tra le due squadre. I precedenti vedono una vittoria per parte ed entrambe le volte sempre la vittoria per la squadra di casa e se tradizione continua… 😀 🙂

Gli Isles si presentano a Pittsburgh senza gli infortunati Mikhail Grabovski (upper body), Jaroslav Halak (lower body), Adam Pelech (upper body), Marek Zidlicky (upper body) e nel net c’è la novità Berube: il giovane 24enne darà a riposo all’ex Thomas Greiss e per il ragazzo sarà la quarta apparizione in NHL! Vedremo se accuseranno un pò di stanchezza visto che appena 24 ore fa sono riusciti a ribaltare il doppio vantaggio dei Florida Panthers e vincendo per 3 a 2.

In casa Pens, come ben sappiamo, mancheranno i “soliti noti” Evgeni Malkin (upper body), Beau Bennett (upper body), Ben Lovejoy (upper body), Kevin Porter (ankle surgery), Scott Wilson (lower body) perciò a livello di formazione non c’è nessuna novità con il neo-debuttante Dominik Simon che viene spostato in terza linea con Kuhnhackl che di conseguenza slitta in quarta. Ma ecco la probabile formazione di stanotte:

Kunitz – Crosby – Hornqvist;

Hagelin – Bonino – Kessel;

Simon – Cullen – Rust;

Kuhnhackl – Fehr – Sheary;

Maatta – Letang;

Dumoulin – Daley;

Cole – Schultz.

Fleury nel net – Murray backup goalie.

APPUNTAMENTO ALLE ORE 00.00 (MEZZANOTTE!) ITALIANE! LET’S GO PENS!

MATCHDAY: NEW YORK ISLANDERS vs. PITTSBURGH PENGUINS

PENGUINS (34-23-8) – ISLANDERS (36-20-7)

Dopo il 5 a 2 inflitto al Consol Energy Center, i Pens tornano ad affrontare gli Isles nella temibile tana del Barclays Center nella seconda di 4 partite stagionali contro. Nelle ultime sedute di allenamento si sono rivisti sul ghiaccio con il resto dei compagni sia Bennett che Fehr: coach Sullivan pensa che quasi sicuramente venerdì contro Columbus torneranno in formazione e questa rappresenta una buona notizia in vista del finale di stagione! Mancheranno sicuramente Lovejoy e Porter per via dei loro lunghi infortuni (Porter già stagione conclusa per via dell’operazione alla caviglia!) a cui si aggiunge ancora Hagelin, infortunatosi contro Calgary, che rimarrà a riposo in via precauzionale. Torna disponibile il difensore Pouliot ma Sullivan ha deciso di confermare i 6 difensori visti nella bella vittoria di Newark di conseguenza stanotte farà da spettatore all’incontro.

Formazione quindi confermata in blocco con queste linee (a meno di clamorose decisiamo dell’ultimo momento)

Wilson-Crosby-Hornqvist; – Kunitz-Malkin-Kessel; – Kuhnhack-Bonino-Rust; – Sestito-Cullen-Sheary; – Maatta-Letang; – Dumoulin-Daley; – Schultz-Cole.

Nel net torna titolare Marc-Andrè Fleury dopo aver riposato contro i Devils e visto all’opera un attento e determinato Murray che avrebbe meritato il suo primo shutout della carriera in NHL!

Per i padroni di casa degli Isles fuori per infortunio Mikhail Grabovski (upper body), Calvin de Haan (lower body), Marek Zidlicky (upper body) mentre nel net giocherà Halak.

Appuntamento per questa notte alle ore 01.30 italiane, la partita è molto importante non solo per la classifica in vista dei play-off ma anche per la Metropolitan Division visto che la squadra newyorkese è a soli +3 da noi.

OLTRE OGNI OSTACOLO… LET’S GO PENS!